Home / Estate oritana / Quattro passi nel Parco: una giornata tra arte, storia e natura

Quattro passi nel Parco: una giornata tra arte, storia e natura

Quattro passi nell’incantevole Parco Montalbano di Oria, in uno spazio d’incontro in cui storia, arte e natura realizzano un sogno condiviso.

Quattro passi parco

Parco Montalbano ad Oria, sarà lo scenario in cui si alterneranno passeggiate archeologiche, laboratori di conoscenza delle erbe spontanee e non, musica, monologhi e letture teatrali, giochi di un tempo per bambini e adulti.

Quattro passi nell’incantevole Parco Montalbano di Oria

L’incontro tra persone inaugura la nascita di sogni condivisi.

Collaborare significa lavorare insieme per un unico scopo, creando un sodalizio di intenti che arricchiscono la collettività e aprono possibilità inedite per l’intera comunità. Il fine che ha riunito in un unico gruppo di lavoro Spazio Ragazzi, Nautilus, Impact, Fermento Armonico, Kat-et Destini Teatrali, Legambiente, Dear Amico, Milites Friderici II, con l’aiuto del Comune di Oria, è appunto la generazione di un sogno condiviso: trasformare, per un giorno, il suggestivo scenario di Parco Montalbano, in uno spazio di incontro in cui storia, arte e natura riscoprono il loro legame con il territorio, la loro comune appartenenza al terreno che li ha generati, come semi diversi germinati insieme che danno vita ad un rigoglioso orto comune.
Durante tutta la giornata del 24 giugno, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 17.00 alle 20.00 Parco Montalbano ad Oria, sarà lo scenario in cui si alterneranno passeggiate archeologiche, laboratori di conoscenza delle erbe spontanee e non, musica, monologhi e letture teatrali, giochi di un tempo per bambini e adulti.
Parco Montalbano, ingresso via Giacinto D’Oria.

[Google]

Controllare anche

Pacco solidale 2019 Peluso

Pacco solidale Natale 2019: applicato il vecchio concetto clientelare?

Pacco solidale dimezzato: il Coordinatore di F. I., ex assessore ai servizi sociali, Peluso: ignorata la valenza del Protocollo firmato tra Comune e Caritas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi22
Tweet
WhatsApp
Email