La Passione di Cristo in Oria: 25 anni di ricordi nel Calendario 2019

La Passione di Cristo in Oria: la sacra rappresentazione celebra il 25° anniversario e ripercorre la sua storia attraverso le foto e i manifesti dal 1995. Foto.

Passione di Cristo Oria

IL CALENDARIO 2019: “La Passione di Cristo in Oria dal 1995 al 2019: 25 anni di ricordi ed impegno”.

Sabato, 15 dicembre 2018 alle ore 19,30 presso la Chiesa di San Francesco d’Assisi si terrà la prima iniziativa programmata dal Gruppo di Promozione Umana per l’anno sociale 2018/2019. Sarà presentato il Calendario 2019 dal titolo “La Passione di Cristo in Oria dal 1995 al 2019: 25 anni di ricordi ed impegno”, giunto alla VI edizione.
 Il calendario viene comunemente indicato come il “Calendario della Passione” e vuole essere uno strumento di divulgazione per conoscere la storia, la fede e le tradizioni della nostra comunità cittadina ivi compresa la sacra rappresentazione della Passione. Quest’anno, la sacra rappresentazione della Passione celebra il 25° anniversario e si è voluto ripercorrere la sua storia attraverso le foto e i manifesti a partire dal 1995, anno in cui il Gruppo ha assunto la direzione ed organizzazione della rappresentazione affinché tale tradizione non andasse perduta. 
Attraverso le varie foto abbiamo potuto ricostruire come tutta la comunità cittadina sia stata coinvolta nel corso degli anni con la partecipazione di tantissimi concittadini. Inoltre, si potrà osservare come sono cambiati, anche, i luoghi della rappresentazione dove si è passati dalle piazze e vie del centro storico allo scenario naturale dell’Ist. dei PP. Rogazionisti. 
Il Calendario è, anche, un veicolo di promozione della “ Passione di Cristo in Oria”, un appuntamento che si rinnova puntualmente ogni anno, nella Domenica delle Palme che si terrà il 14 aprile 2019. Le foto del Calendario, nel corso degli anni, sono state realizzate dai fotografi Michele Farina, Vincenzo Almiento, Fernando Barone, Tonino Cigliola, Debora Mele, Claudio Matarrelli, P. Nicola Mogavero che hanno permesso al Gruppo di avere una cospicua documentazione. 
Durante la serata, sarà anche illustrato il programma degli eventi organizzati per l’anno 2019. Il prof. Luigi Neglia, relazionerà sulla storia della Passione in questi venticinque anni e presenterà il Calendario. I saluti all’assemblea saranno portati da Don Giuseppe Leporale, neo amministratore della Parrocchia, attento alla promozione di eventi che avvicinino la comunità cittadina alla fede e dal Sindaco Dott.ssa M. Lucia Carone e da Angelo Nisi del direttivo nazionale di Europassione per l’Italia. I brani musicali sono stati curati e scelti da Giovanni Danese che accompagnerà al pianoforte la voce di Vanessa Nisi. Sarà proiettato il trailer sulla Passione 2019 realizzato da Vincenzo Pescatore e Emmanuele Proto, quest’ultimo ha curato anche la grafica del Calendario. La pubblicazione del Calendario è stata resa possibile grazie ad Assicurazioni Generali, Farina Automobili, Omega Alimentari, Supermercati Dok, CP Allestimenti di Carlo Patisso e GVS legnoart che, nella loro sensibilità, oramai da anni ci sostengono in questa iniziativa.

La Sacra Rappresentazione, aderendo al circuito europeo e nazionale delle Passioni, è patrocinata dall’Ass. Internazionale Europassion, da Europassione per l’Italia e dal Comune di Oria che sostiene la Passione di Oria nel Progetto Unesco. Il Gruppo di Promozione Umana porta con orgoglio il nome della Città di Oria in Europa e in Italia: è quanto è stato fatto nel corso di questi anni e ultimamente,anche, al Convegno Nazionale di Europassione per l’Italia tenutosi a Cianciana(AG) lo scorso mese di Ottobre.

Controllare anche

Episcopio di Oria

Episcopio di Oria: progetto valorizzazione, primi in graduatoria regionale

Episcopio di Oria: progetto Città invisibile… finanziato per la valorizzazione e la fruizione dai visitatori del complesso Monumentale e del Museo diocesano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share80
Tweet
WhatsApp
Email