Presentato ieri il Movimento "Oria é"

 

Oria è – Movimento cittadino socio – politico

 

È stata presentato ieri, 11 marzo 2011, dal Consigliere Comunale uscente, Tommaso Carone, e dall’ex assessore alle Politiche Sociali, Pucci Schifone, il nuovo movimento socio – politico “Oria è”.

Presentato ieri il Movimento "Oria é"

Oria è è ormai una realtà e vuole entrare nel dibattito politico cittadino dando il suo contributo per il cambiamento della Città, con i suoi uomini, con le sue idee, con il suo programma.

È ragione di orgoglio poter vantare la presenza di diverse esperienze politiche e culturali, capaci della migliore sintesi che guardi ai problemi della Città, alla loro conoscenza e alle migliori soluzioni possibili.

“Vi sono giovani e meno giovani, uomini e donne, con importanti esperienze amministrative di governo e non, tutti convinti che la politica non è affarismo, non è clientela, non è sfruttamento dei  bisogni e inganno dei più deboli: tutti convinti che la politica deve tendere la mano alla voglia di partecipazione, di consapevolezza, di conoscenza, utili alla costruzione del futuro della Città e all'emancipazione dalla logica dei favori e dei protetti”, è il commento dell’Avv. Tommaso Carone.

È venuto il momento di ridare vigore alle ambizioni e ai sogni di cambiamento della Città, attraverso azioni mirate volte allo sviluppo sociale ed economico fondato sulla proposta di opportunità e non sulle vane promesse e sulle illusioni che ancora una così tanto vecchia politica alimenta, spendendo i suoi danari e i suoi uomini peggiori grazie al profondo stato di disagio sociale ed economico vissuto da larga parte della popolazione.

Non vogliamo garantire la conservazione di posizioni di potere, vogliamo stravolgere il modo di guardare e valorizzare il nostro territorio, il nostro centro storico, la nostra posizione geografica, proponendo una politica di sviluppo che travalichi le nostre ristrette ed anguste mura.

Dobbiamo guardare all'efficienza e alla trasparenza dell'azione amministrativa come ad un fattore irrinunciabile di sviluppo e di progresso, in un Città in cui i suoi cittadini non devono sentirsi estranei se non sono i favoriti o i figliocci del politico di turno.

“Non sarò in lista – commenta il Prof. Pucci Schifone – mi sono reso promotore, assieme a tanti amici, di questo movimento perché credo nella rinascita di Oria. Possiamo, tutti assieme, ridare dignità alla nostra città lontani da logiche di partito opprimenti e da personalismi. Ho dimostrato che, lavorando disinteressatamente come assessore alle politiche sociali, si può cambiare il sistema e non sono il solo ad aver sperimentato ciò, la presenza dei già assessori Pino Malva e Pasquale Spina, nel nostro movimento, sono la prova eloquente di quanto affermo”.

Non rappresentiamo e non vogliamo essere una “casta” o una parte della “casta” perché siamo aperti al contributo disinteressato di chiunque, non vogliamo privilegi e non vogliamo essere elite: non abbiamo e non diamo gradi, vorremmo che fossero in tanti a credere, come noi, che cambiare e rinnovare si può e se si può, si deve!

Vogliamo ribadire che solo un governo efficiente e trasparente, libero da ricatti e da logiche di parte, può restituire la speranza e costruire un futuro in cui i cittadini si riapproprino della Città e delle sue istituzioni.

L'ufficio di coordinamento 

Oria è

Controllare anche

Complesso San Giovanni Bosco

Presentato il progetto del complesso parrocchiale San Giovanni Bosco

Manduria: il vescovo di Oria mons. Vincenzo Pisanello con il parroco De Stefano e i tecnici progettisti, hanno presentato il nuovo complesso parrocchiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email