Home / Oria / Pro Loco: adeguamento Statuto e Regolamento a normativa regionale

Pro Loco: adeguamento Statuto e Regolamento a normativa regionale

Franco Arpa invita il Presidente Andrea Almiento a modificare Statuto e regolamento e renderli conformi alla normativa regionale che disciplina le Pro Loco.

Arpa Statuto Pro Loco Oria

Oria – Pro Loco – adeguamento Statuto e Regolamento a nuova normativa regionale

Al signor Andrea Almiento, presidente p.t. della Pro Loco di Oria (a mezzo mail info@torneodeirionioria.it)
e, per competenza: al Presidente della Regione Puglia – Bari – (a mezzo PEC)
All’Assessore Regionale al Turismo – Bari – (a mezzo PEC)
e, p.c.: Al sindaco della città di Oria (a mezzo PEC)

Preg/mo Signor Andrea Almiento,
nell’augurarle buon lavoro quale nuovo presidente della Pro Loco, in qualità di socio di detto sodalizio, la invito a prendere formalmente atto delle seguenti comunicazioni:
-essendo socio da circa un ventennio, nelle varie assemblee a cui ho partecipato ho sempre fatto presente al presidente di turno, l’illegittimità di riscuotere le quote sociali a fine anno, se si considera che il pagamento della quota sociale è condizione indispensabile per partecipare alle assemblee e poter votare.
È arcinoto che all’inizio di anno si svolge l’assemblea ordinaria dei soci per l’approvazione del bilancio consuntivo per l’anno precedente e che in detta occasione nessuno dei partecipanti è in regola col pagamento della quota sociale.
Negli anni scorsi, in occasione del rinnovo del consiglio di amministrazione si è addirittura consentito di votare a coloro che non avevano pagato la quota sociale per l’anno precedente, consentendo di farlo all’atto del voto, nonostante lo Statuto tipo delle Associazioni Pro Loco della Puglia di cui alla L.R. 1990, n.27 (Deliberazione di Giunta Regionale Puglia n°4504 del 24.7.1990) prevedeva che la quota sociale doveva essere versata improrogabilmente entro il 31 gennaio di ogni anno (art.4).
All’inizio dell’anno 2007, l’allora Presidente Emilio Pinto, al fine di modificare lo statuto ed il relativo regolamento, con lo scopo di armonizzarli con le esigenze locali, nel rispetto delle linee guida di cui alla L.R. n.27/1990, nominò una speciale commissione che era così composta: Dr. Emilio Pinto, Prof. Ennio Suma, Avv. Cosimo Iacovazzi, Prof. Cosimo Mazza, Ins. Dino Attanasio Danese, sig.ra Emma Stasi (Segretaria). I lavori della commissione terminarono all’inizio dell’estate 2007. Il Presidente disse che avrebbe fatto stampare il numero di copie occorrenti per poi firmarle e sottoporre la bozza all’attenzione dell’assemblea generale dei soci di fine anno. L’impegno non fu mantenuto e a tutt’oggi la situazione è rimasta tale.
Ciò premesso, la invito formalmente a costituire immediatamente una commissione col compito di modificare statuto e regolamento al fine di renderli conformi (prima ancora della prossima assemblea dei soci, prevista per novembre) alla nuova normativa regionale che disciplina le Pro Loco (L.R. 11.6.2018, n.25, BURP n.80 del 15.6.2018), la quale, oltre a ribadire che all’Assemblea prendono parte tutti i soci in regola con la quota sociale dell’anno in corso (art. 9, comma 3), ha eliminato la possibilità del voto per delega (tanto abusato finora, col risultato che nel 2005, in occasione delle votazioni per il rinnovo delle cariche sociali, su 270 votanti ben 91 erano per delega – la precedente normativa consentiva sino a due deleghe-).
In attesa di riscontro, porgo cordiali saluti.
Oria, lì 22.9.2018
F/to: Francesco ARPA
Via Malpighi, 8 – 72024 ORIA

Controllare anche

Coalizione del Cambiamento smemorata: nessuna riduzione ticket mensa

Meetup Oria 5 Stelle: Coalizione smemorata, svanita nel nulla la riduzione del ticket mensa promessa, confermati gli aumenti adottati dal Commissario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi9
WhatsApp
Tweet
+1