Home / Oria / San Lorenzo: festa di contrada a Oria in onore del Santo diacono e martire

San Lorenzo: festa di contrada a Oria in onore del Santo diacono e martire

Festa di San Lorenzo nell’omonima contrada a Oria, nella notte delle stelle cadenti, 10 agosto, messe, processione e concerto del gruppo I migliori anni.

San-Lorenzo-festa-Oria
Cliccare sull’immagine per ingrandirla!

San Lorenzo: festa di contrada a Oria in onore del Santo diacono e martire.

Lorenzo famoso diacono della Chiesa di Roma, confermò con il martirio sotto Valeriano (258) il suo servizio di carità. Quattro giorni dopo la decapitazione di Papa Sisto II. Secondo la tradizione già divulgata nel IV secolo, sostenne intrepido, un atroce martirio sulla graticola, dopo aver distribuito i beni della comunità ai poveri da lui qualificati come veri tesori della chiesa. Fu deposto nel campo Verano sulla Triburtina, dove Costantino edificò la Basilica a lui intitolata. La sua memoria il 10 agosto è attestata dalla «Depositio martyrum» (354). Il suo nome è ricordato nel Canone Romano.

Parrocchia di San Francesco d’Assisi.

Oria torna a celebrare San Lorenzo il 10 e l’11 agosto nell’antica chiesa rurale (di Santa Croce – IX sec. divenuta San Lorenzo nel 1486) che dà il nome alla popolosa contrada posta a nord della città. 
Il Comitato che cura i consueti festeggiamenti informa che sabato 10 agosto, festa liturgica del Santo, la santa Messa sarà celebrata alle ore 8.30 e 10.30; alle 19.00 sarà recitato il santo Rosario. 
Domenica 11 agosto la santa Messa sarà celebrata nuovamente alle ore 8.30 e 10.30; alle ore 19.30 si terrà la processione con l’effige di San Lorenzo per le strade della omonima contrada e al termine sarà celebrata la santa Messa; seguirà la festa con il concerto del gruppo musicale “I migliori anni“.

Parrocchia di San Francesco d’Assisi

Pierdamiano Mazza

 

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi43
Tweet
WhatsApp
Email