Santu e Nena (… lu suennu ti Santu)

Santu Mazzoni

"Santu Sa' ma c'à ccappatu ca ti vèsciu acitatu? ti sta vueti ntra lu liettu cu nnu rùsciutu allu piettu."


"Santu Sa’ ma c’à ccappatu
ca ti vèsciu acitatu?
ti sta vueti ntra lu liettu
cu nnu rùsciutu allu piettu.”

No nn’è nienti, Nena mia,
ca nnu suennu sta facia
bbruttu propia, nnu tirrori,
ca no stuta stu trimori.

Ieni, cùcchia lu cuscinu
e po’ còrchiti vicinu,
ti lu contu cu mi passa
e ssugghimu sta matassa.

Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email