Home / Archivio / L'Oritano / SENZA TITOLO: Riflessioni e appunti di un avvocato

SENZA TITOLO: Riflessioni e appunti di un avvocato

Raffaele Missere e Rita Labbro Francia.

Raffaele Missere e Rita Labbro Francia ti invitano, domenica 9 Ottobre 2011, alle ore 18,00, presso il Teatro Comunale di Torre S. Susanna (Br), in Via Galaso, per la presentazione del "lavoro" SENZA TITOLO: Riflessioni e appunti di un avvocato

SENZA TITOLO:  Riflessioni e appunti  di un avvocato

Intervengono:

ILENIA PETRACALVINA

Giornalista RAI

MIMMO MAZZA

Giornalista GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Modera:

REMO CROCI

Giornalista MEDIASET

STEFANIA BUCCOLIERI

Dott.ssa in PEDAGOGIA

MAURA DE GAETANO

Corrispondente GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Nell'occasione i ragazzi del Centro di Aggregazione

"Le piccole api operaie crescono" presentano il musical

"In bocca al lupo Martina"

Nella stessa serata le donne della Cooperativa Sociale

"Maria Lucia s.r.l." presentano il progetto:

"Da un libro: solidarietà".


Quando si sceglie come professione quella dell'avvocato e, soprattutto, quando si sceglie di fare il penalista, bisogna mettere in conto che ci si possa imbattere e ci si debba interessare anche di fatti che non piacciono. Non si può scegliere o meglio, io penso, non si debba scegliere tra gli eventuali presunti reati e presunti colpevoli che possano richiedere l'intervento professionale, altrimenti si tradirebbe il giuramento.

Personalmente devo dire che sino ad oggi mi è successo poche volte di dovermi interessare di vicende di fronte alle quali mi sono dovuto porre il problema della scelta. Vi è, però, un reato di cui molti di noi vorrebbero non interessarsi mai, ed è quello di violenza sessuale. Reato già di per sé odioso, per tanti motivi e per i tanti risvolti negativi che porta con sé, e che lo diventa ancor più quando i soggetti vittime dell'abuso siano bambini o persone "deboli". L'avvocato combatte col suo essere uomo e quindi con la sua coscienza, con la sua umanità, con la sua cultura, con la sua fede. Da qui la "specialità" di questi casi che meritano e impongono una "diversa attenzione".

Controllare anche

Essere umani Musica sangue 2017

Essere umani con la musica nel sangue: concerto testimonianze riflessioni

Essere Umani con la musica nel sangue: Testimonianze, riflessioni, performance sull'umanità, intesa come sentimento di solidarietà umana e comprensione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi
Tweet
WhatsApp
Email