Settimana della cultura: Mesagne apre le porte

 

Settimana della Cultura a Mesagne

«Tutti i luoghi deputati alla cultura saranno protagonisti», spiegano l’Assessore Maria De Guido e la consigliera Mariella Vinci. Infatti, il Castello Normanno Svevo, la Pinacoteca, l'Archivio Storico, la Biblioteca Comunale, le Chiese di Sant’Anna e di Loreto, l’ex Convento dei frati Cappuccini e il Teatro Comunale saranno per ciascun giorno previsto dal 14 al 22 aprile i contenitori privilegiati di memorabili occasioni di scoperta, divulgazione e diffusione di cultura. 

Si parte il 14 aprile, ore 18.00, presso il Castello con l’inaugurazione di mostre e, a seguire, reading di poesia e il concerto dei “Radicanto”.

Ricco anche il programma delle visite guidate, curato dalle associazioni Cicloamici, Ar.Tur e Promo Cultura, con una serie di percorsi urbani ed extraurbani insoliti e suggestivi. Domenica 15 aprile, ore 9.00, partenza per il percorso cicloturistico “Sui sentieri della Pasque” mentre nel pomeriggio le visite si snoderanno alla scoperta di luoghi di culto in un itinerario religioso di grande suggestione. Per la giornata conclusiva, domenica 22 aprile, le visite si focalizzeranno sui luoghi simbolo della cultura locale come il Castello e il Museo Comunale.

Tre mostre permanenti di eccezionale rilievo e differenti connotazioni, un convegno sul tema della fruizione e della valorizzazione dei beni culturali, il 18 aprile nell’Auditorium del Castello, con ospite l'Assessore Regionale Angela Barbanente insieme ad altri illustri relatori del mondo scientifico e accademico. Mentre, venerdì 20 aprile nella Biblioteca Comunale, si terrà un incontro per presentare la relazione conclusiva sul progetto finanziato dal Cuis per la ricostruzione del paesaggio urbano, sociale ed economico su Mesagne Antica, con la docente universitaria Liliana Giardino.

In particolare, per l'Archivio Storico sarà il momento per sancire l'apertura definitiva al pubblico, dopo l'entusiasta parere fornito alcune settimane addietro dalla Sovrintendenza ai Beni Culturali.

Inoltre, grande spazio al cinema con proiezioni, il 19 e il 22 aprile, al Teatro Ariston, a cura delle Officine Teatro Ariston e della libreria “Lettera 22” e alla musica con una no-stop di un giorno intero, sabato 21 aprile, dedicata alle più variegate espressioni musicali della Città, a cura del Maestro Andrea Crastolla.

Per finire, saranno allestite anche una serie di degustazioni di prodotti tipici locali e altre iniziative correlate, per abbinare la cultura del sapere a quella dei sapori.

Un programma fitto di eventi perché i cittadini mesagnesi e i visitatori previsti per quei giorni possano godere al meglio di una delle perle più luminose del territorio provinciale che gode del sostegno dell’emittente radiofonica brindisina Idea Radio che seguirà con servizi e interviste l’intera manifestazione.

Controllare anche

Cultura-Ebraica-giornata-particolare-Oria

Cultura Ebraica: giornata particolare celebrata con tante manifestazioni

Cultura Ebraica: giornata particolare a Oria celebrata con numerose manifestazioni molto apprezzate dai visitatori: visita al quartiere ebraico, convegno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email