Si arricchisce il fondo "Angela Liuzzi"

Monteiasi – Donazione di Angelo Lippo alla Biblioteca Popolare

Il Fondo "Angela Liuzzi", dopo la prima cospicua donazione libraria, avvenuta negli anni scorsi, a cura del critico d'arte e poeta Angelo Lippo, in memoria della madre, originaria di Monteiasi, ora si è arricchita di un quantitativo librario alquanto cospicuo. (Carpe diem Oria)

La novità è costituita dal fatto che –insieme a tutti gli altri – una parte di questi volumi andranno a formare una sezione particolare nell’ambito della Biblioteca Popolare del Gruppo Anonimo ’74 di Monteiasi, una sorta di archivio della poesia pugliese contemporanea. La donazione è frutto di una prima selezione delle opere patrimonio librario dello scrittore Angelo Lippo, il quale intende offrire la possibilità a quanti, soprattutto giovani studenti, di avvicinarsi alla poesia pugliese del nostro tempo. Infatti, la raccolta di Lippo annovera tutti i nomi più importanti della letteratura regionale, offrendo così uno spaccato efficace dei risultati raggiunti dagli scrittori di questa regione, non più confinata ai margini del dibattito nazionale. E’ un contributo che tende a dare una mano alla comunità monteiasina per la sua crescita, perché, in un mondo così distratto dallo spettacolarismo, la lettura rimane il solo rifugio e la sola certezza per crescere sani e liberi.
D’altronde tutti gli sforzi del Gruppo Anonimo ’74 è sempre stato indirizzato a favore della gente della piccola comunità monteiasina, organizzando annualmente alcuni eventi di alto spessore culturale, a partire dalle manifestazioni in onore di San Giuseppe con le giornate de “I falò e i colori”, ma in misura somma con il “Forum del libro”, che ogni anno, a novembre, fa sì che tantissimi operatori culturali, a diverso livello, raggiungono il paese proponendo incontri culturali davvero unici.
Opera meritoria, dunque, quella del Gruppo Anonimo ’74, che attraverso l’impegno della sua Presidente, la signora Giovanna Matichecchia e il Presidente onorario prof. Aldo Galeano, riesce ad accendere “fuochi di cultura”.

Controllare anche

Amati Fnanziamento fondo librario Oria

Erogati a Oria, per il fondo storico librario, 900mila euro: ci sono, dove?

Finanziamento per restaurare il fondo librario, Amati, presidente della commissione bilancio Regione Puglia: a Oria dovevano essere erogati 900mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email