Home / Oria / L’opposizione incalza il Sindaco: apra ufficialmente la crisi amministrativa

L’opposizione incalza il Sindaco: apra ufficialmente la crisi amministrativa

La Coalizione per il Cambiamento non è la ruota di scorta di nessuno né una seconda opzione per la soluzione della crisi amministrativa.

Oria crisi amministrativa

La coalizione per il cambiamento ritiene che gli intendimenti del sindaco in ordine alla gravissima crisi politica apertasi nella sua maggioranza siano del tutto inadeguati.
Intanto, se il sindaco si riferisce a questa Coalizione quando afferma che intenderebbe incontrare anche le altre forze politiche presenti in consiglio, ebbene vogliamo da subito mettere in chiaro che la Coalizione per il Cambiamento non è la ruota di scorta di nessuno né può essere considerata una seconda opzione rispetto, addirittura a chi si fa venire il mal di pancia in un momento così critico per la Città (approvazione del conto consuntivo 2016 in regime di diffida del Prefetto).
La crisi è grave e il sindaco sembra non essersene reso conto e non può scegliere a suo piacimento quando e come parlare con la coalizione, peraltro solo dopo non avere trovato la quadra con chi già oggi gli ha fatto mancare il suo appoggio.
Il sindaco non può pretendere di avere i piedi in due scarpe pensando di rimanere sindaco da un lato e parlare con altre forze politiche dall’altro, magari solo per fare pressioni proprio su chi oggi gli ha fatto mancare i suoi voti.
Allo stato, pertanto, l’unica possibilità che ha il Sindaco, per non sottostare ai condizionamenti (come da lui stesso definiti), è quella di aprire ufficialmente la crisi secondo legge, ossia dimettendosi e aprendo con tutte le forze politiche presenti in Consiglio, nei venti giorni successivi, un confronto serio e trasparente, alla luce del sole e senza inciuci e sotterfugi, sui gravi e impellenti problemi della Città.

Coalizione Ferretti turismo

La Coalizione per il Cambiamento
Oria è – Insieme per Oria – Cambiamo Storia – Legalità e Sviluppo

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi8
Tweet
WhatsApp
Email