Storie dal Castello di Oria

Castello di Oria, via Castello – 72024 Oria – segreteria 0831 845659 – info@castellodioria.it – Sito internet: www.castellodioria.it

Tra fragorosi duelli e gentil dame, venerdì 26 agosto, miti e leggende del Castello di Oria riemergeranno dal passato per celebrare i fasti arcani dei secoli medievali.

Storie dal Castello di Oria

 

Al seguito di un bizzarro cantastorie, la grande piazza d’armi, l’interno della torre quadrata ed il camminamento sulla mura diventeranno un unico immenso palcoscenico sospeso sul paesaggio notturno di Oria e sul territorio abbracciato da due mari, Jonio ed Adriatico.

Soldati, dame e cavalieri della Compagnia d’Arme “Milites Friderici II” sono  ormai di casa, anzi di castello, nel maniero oritano.  

A loro è affidato il compito di restituire volti e voci a personaggi vissuti nei secoli in questo meraviglioso Monumento Nazionale, recentemente restaurato.

Storie e leggende rivivranno quindi nell’arco di una notte riportando alla luce un mondo perduto nei secoli e da troppo tempo imprigionato nelle pagine dei libri.

Per assistere a quest’ultimo appuntamento d’agosto con i venerdì nel Castello e per visitare di notte la piazza d’armi e l’area monumentale avvolti nella magica e misteriosa atmosfera di un castello medievale, sarà sufficiente presentarsi presso la biglietteria a partire dalle 20.30 e sino alle 23.00.

È un appuntamento del ricco ed apprezzato cartellone estivo “Castello di Oria: un castello da raccontare”, inserito nel calendario di Puglia Events promosso dalla Regione Puglia e segnalato tra le attività culturali del programma estivo diffuso dall’assessorato alla cultura e al turismo della Città di Oria.

Controllare anche

Storytelling AVIS ORIA

Storytelling AVIS ORIA: raccolta di storie legate alla prima donazione

Storytelling AVIS ORIA: progetto intitolato "il Giorno in cui… " ho iniziato a donare. Significative e brevi storie di vita legate alla prima donazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Tweet
WhatsApp
Email