Home / Tag Archives: lettera aperta

Tag Archives: lettera aperta

La salute della popolazione e la produzione energetica a Brindisi

Lettera aperta alle Istituzioni e ai cittadini sulla politica energetica. L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Brindisi sollecita interventi tesi a favorire una drastica riduzione delle emissioni nocive, alla luce delle indagini epidemiologiche che segnalano un eccesso di mortalità generale e per alcuni tumori in particolare, nell’area ad alto rischio ambientale di Brindisi.

Leggi tutto...

ISBEM: Lettera Aperta ad Amici, Conoscenti e Cittadini Tutti

La RICERCA SCIENTIFICA e la FORMAZIONE sono le VIE MAESTRE per migliorare il PIANETA SALUTE, sia nei suoi aspetti biomedici che socio-sanitari. Essendo questa la MISSION dell'ISBEM, istituto senza scopi di lucro, non meraviglierà che, anche quest'anno, esso sia nell’elenco dei beneficiari del5x1000. Pertanto, ISBEM invita tutti i Contribuenti a …

Leggi tutto...

Oria – Azione e Coraggio ipotizza, con uno sguardo a sinistra, la Federazione della Riconciliazione e del Rinnovamento

AZIONE e CORAGGIO Associazione Politico-Culturale – Gruppo Associativo Online Lettera aperta al Pd e alle Forze alternative all'attuale Maggioranza o deluse da essa. Ai giovani oritani. Premesso che quanto sto per dire susciterà, forse, incomprensioni e stupori, mettendo anche a rischio il mio futuro; premesso che noto con piacere l'accoglimento …

Leggi tutto...

Oria – Lettera aperta: Recchia ad Ardito per diritto di replica

AZIONE e CORAGGIO, Associazione Politico-Culturale, Gruppo Associativo Online Il presidente dell'Associazione Azione e Coraggio critica l'intervento condotto dal dott. Spina durante la presentazione dell'idea-progetto di Porta Brindisi etichettandolo come politico e palesemente scorretto. Il Presidente Mino Recchia chiarisce che il suo primo intervento mirava a ricordare che l'idea della terza …

Leggi tutto...

Lettera aperta del Sindaco Ferretti all'Oratorio S.I.N.G.

Comune di Oria Nel corso dei diversi incontri tenuti con Voi, ho avuto modo di chiarire che i locali del plesso scolastico di Montalbano, occupati dalla Vostra associazione, dovevano essere liberati entro breve termine non per mero capriccio del sottoscritto, ma al fine di allocarvi le classi che fino ad …

Leggi tutto...