Home / Estate oritana / Le tradizioni enogastronomiche di Oria protagoniste di Mani im_pasta

Le tradizioni enogastronomiche di Oria protagoniste di Mani im_pasta

Gustoria e Insiemepossiamo propongono, con Mani im_pasta: orecchiette, caciocavallo impiccato, bombette, pesce fritto e altre prelibatezze con vini e birre.

Mani im_pasta Gustoria

Mani im_pasta

Il 18 e il 19 agosto 2018, si terrà in piazza Lorch, a Oria, la prima edizione di “Mani im_pasta“, un grande evento che avrà per protagoniste le gustosissime tradizioni enogastronomiche locali, nella suggestiva cornice del centro storico oritano.

piazza Lorch mani im_pasta

Non soltanto cibo, ma anche laboratori sotto le stelle grazie ai quali i visitatori potranno assistere e, perché no?, imparare l’arte della preparazione direttamente dalla sapienti mani degli artigiani e delle massaie.

Mani im_pasta Gustoria

La serata, nata da una collaborazione tra “GustOria” e #insiemepossiamo, mira a valorizzare a 360° le antiche ricette culinarie autoctone (si pensi, solo per fare un esempio, alle celeberrime orecchiette) e costituisce un unicum nel panorama dell’offerta turistica e del programma estivo degli eventi oritani.

piazza Lorch mani im pasta

Il tutto sarà accompagnato da musica popolare, intrattenimento e giochi per i bimbi.

‪Un evento così, da queste parti, mai nessuno aveva avuto l’ardire di organizzarlo. Per una serata, anzi due, Oria potrà davvero essere considerata la capitale enogastronomica del Salento e della Valle d’Itria. ‬
‪Non mancheranno le orecchiette, declinate nelle principali ricette della tradizione e persino rivisitate. Ma ci saranno anche il caciocavallo impiccato, le bombette, il pesce fritto e tantissime altre prelibatezze. Il tutto, annaffiato da eccellenti vini e birre, anch’essi per tutti i palati e all’insegna della tipicità. ‬
‪Piazza Lorch e un po’ tutto il centro di Oria, tra oggi e domani (sabato 18 e domenica 19 agosto) saranno inebriati da odori e sapori di un tempo, gusti in grado di sfidare gli anni e la stessa storia per giungere, intatti, fino a noi. ‬
‪Le massaie impasteranno orecchiette e pizzarieddi. I mastri birrai spilleranno e mesceranno ottima birra, mentre i mastri caseari proporranno i loro fantastici latticini locali. ‬
‪I bracieri cuoceranno sul posto carne di prima qualità. ‬
‪Le cantine garantiranno il “nettare degli dei”. ‬
‪Dalle 20,30 fino a notte inoltrata, Oria sarà prelibatezza. Ciò, grazie alla collaborazione tra GustOria e #insiemepossiamo, associazione culturale nata dall’impegno e dalla passione dei ragazzi che, durante la scorsa campagna elettorale, hanno sostenuto la candidatura a sindaco di Pino Carbone. ‬
‪“L’avevamo già detto prima delle elezioni – dichiara il presidente di #insiemepossiamo, Fabio Stranieriche la nostra idea di città non sarebbe affatto dipesa dalla vittoria elettorale, che avremmo fatto di tutto per darne comunque un assaggio: e, dunque, eccoci qui, con le nostre sole forze, per regalare a Oria un evento tanto tipico quanto, credo, straordinario e unico. Siamo sicuri che noi non deluderemo le aspettative. Grazie a chi ci sarà, e tranquilli: c’è da mangiare e da bere per tutti. Ovviamente, anche per ragioni di sicurezza oltre che turistiche, consiglio a chi verrà da fuori di organizzarsi per soggiornare nella nostra splendida cittadina dopo queste due serate. Vi aspettiamo numerosissimi in piazza Lorch: #insiemepossiamo leccarci i baffi”.‬

Controllare anche

Casa don Bosco Oratorio

Casa don Bosco: spazio di socializzazione per giovani, ragazzi e bimbi

Oria. Giovani e ragazzi, dal dodici novembre, tutti a Casa Don Bosco e, dal 17, partirà un nuovo servizio a favore dell’infanzia: Spazio bimbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi23
WhatsApp
Tweet
+1