Home / Oria / Trasporto disabili e anziani: il Comune di Oria non rinnova il servizio

Trasporto disabili e anziani: il Comune di Oria non rinnova il servizio

Trasporto disabili e anziani, Peluso: l’amministrazione Carone continua a perdere servizi nati per migliorare la qualità della vita dei cittadini Oritani.

Trasporto disabili anziani Peluso Forza Italia
Per mezzo di questo servizio è stato possibile accompagnare disabili e anziani presso, ospedali, ambulatori, centri riabilitativi, stazioni ferroviarie e aeroporti e in altri luoghi.

Trasporto disabili e anziani.

L’amministrazione Carone continua a perdere servizi nati per migliorare la qualità della vita dei cittadini Oritani.

Si apprende, con stupore e rammarico, che l’attuale amministrazione non ha rinnovato la collaborazione tra PMG , imprenditori e commercianti oritani interrompendo un servizio di mobilità garantita a favore di anziani e disabili, del nostro paese.

Con l’amministrazione Ferretti nell’ aprile del 2017, in particolare, grazie alla smisurata generosità di alcune attività economiche presenti nel nostro paese, è stato possibile donare al Comune di Oria un automezzo attrezzato al trasporto di disabili e anziani, potendo creare un “nuovo” servizio efficace e in grado di rispondere alle necessità dei meno fortunati.

Per mezzo di questo servizio, in questi due anni è stato possibile accompagnare disabili e anziani presso, ospedali, ambulatori, centri riabilitativi, stazioni ferroviarie e aeroporti e in altri luoghi, finanche a San Pasquale per assistere al paratorneo e al torneo dei rioni.
Tutto questo da oggi non sarà più possibile, e non si capiscono le ragioni, considerato che assicurazione e manutenzione straordinarie del mezzo non gravavano sulle casse comunali (dei cittadini!).

Pertanto Forza Italia, con il suo rappresentante in consiglio, Marinò, presenterà un’ interpellanza invitando l’amministrazione Carone a ripristinare in tempi brevi questo servizio di mobilità garantita a favore delle categorie svantaggiate.

Umberto Peluso
Forza Italia Oria

Controllare anche

Dal terremoto di Messina a San Pasquale Rogazionisti

Dal terremoto di Messina a San Pasquale con i Rogazionisti di P. Annibale

Dal terremoto di Messina a San Pasquale: iniziava, 110 anni fa, a Oria, l’opera dei Rogazionisti, caritatevole e di formazione artigianale degli orfanelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi62
Tweet
WhatsApp
Email