Home / Oria / Incontro a Oria su Wonder: non giudicare una persona dalla sua faccia

Incontro a Oria su Wonder: non giudicare una persona dalla sua faccia

Wonder: tutto ciò che non conosciamo o che ha un aspetto a noi non familiare, diverso, ci suscita meraviglia e diffidenza. Siamo abituati e condizionati dall’aspetto e ci fermiamo lì senza comprendere, ma quando proviamo a guardare oltre le apparenze ci arricchiamo di nuove ed appaganti esperienze. (F. Russo)

Wonder Oria Scuola
Cliccare sull’immagine per ingrandirla!

Le foto dell’incontro pubblicate sulla pagina Facebook di Oria online.

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
II Istituto Comprensivo “Monaco – Fermi”
Via Cavour – 72024 Oria (Br)

Il 2° Istituto Comprensivo “Monaco – Fermi”
La scuola Secondaria di I Grado “E. Fermi”

in collaborazione con:

Le classi V della Scuola Primaria
Gli Studenti dell’I.T.E.S. – Turismo “G. Calò” di Oria

Presenta

Wonder: non giudicare una persona dalla sua faccia

Sabato 28 aprile 2018
alle ore 09:30
presso l’Aula Consiliare del Comune di Oria

Dott. Ivan Fazzi, Pediatra
Prof. Giuseppe Ponzini, Sociologo del Consiglio Nazionale delle Ricerche
Don Francesco Sternativo, dott. in Teologia Morale

La cittadinanza è invitata

Il Dirigente Scolastico Reggente
Dott.ssa prof.ssa Maria Antonietta Todisco

Tutto ciò che non conosciamo o che ha un aspetto a noi non familiare, diverso, ci suscita meraviglia (wonder) e diffidenza. Siamo abituati e condizionati dall’aspetto e ci fermiamo lì senza comprendere, ma se proviamo a guardare oltre le apparenze ci arricchiamo di nuove ed appaganti esperienze. (F. Russo)

Controllare anche

A Oria, in contrada Gallana si festeggia la Madonna Assunta

Mercoledì 15 agosto 2018, in contrada Gallana, festeggiamenti per la Madonna dell’Assunta: Messe all’aperto, processione, fuochi, banda, complesso musicale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi43
WhatsApp
Tweet
+1